Benvenuta, stagione della zucca!

La varietà delle bellezze autunnali




A cura di Nicole Weisswange – Food blogger «Lila Karotte» 



L’estate è ormai alle spalle, ma stai ancora rimpiangendo il caldo? Mi capita ogni anno. Dal punto di vista culinario sono invece sempre felice che arrivi l’autunno, con la sua offerta di prodotti di stagione regionali. Infatti, di prodotti locali se ne trovano anche in questo periodo. Per me, come per la maggior parte delle persone, l’autunno equivale all’inizio della stagione delle zucche! 



Ancora una volta, come ogni anno, mi affascina la varietà delle cucurbitacee, da impiegare ben oltre la solita zuppa oppure i volti intagliati per Halloween. Ce ne sono centinaia di tipi con forme, colori e sapori diversi. Queste bellezze autunnali forniscono anche alcune preziose vitamine e minerali, di cui abbiamo particolarmente bisogno proprio durante questa stagione. 



Le mie preferite
 

Non ho una zucca preferita. Diciamo che prediligo tipi diversi in base a ciò che voglio cucinare. Mi piacciono soprattutto la zucca di Hokkaido - detta anche «red kuri» - e la zucca butternut, a forma di pera. Ciò che mi convince di entrambe, non è solamente il loro sapore nocciolato dolce, ma anche la consistenza. Inoltre, queste due zucche hanno dei vantaggi: mentre la Hokkaido può essere cucinata con tutta la buccia, per ottenere un sapore ancora più intenso, la butternut è facilissima da pelare, grazie alla sua buccia molto sottile. Se mi trovo davanti una zucca grande, come per esempio la cucurbita moscata, allora preferisco preparare piatti diversi. Se voglio cucinare una zucca piccola o magari mangiarla cruda nell’insalata, allora la mia preferita è la Sweet Dumpling. Non solo è bella da vedere, ma ha anche un sapore particolarmente aromatico. 


Inoltre, a seconda del tipo, le zucche si conservano bene e a lungo. Ovviamente, nella mia cucina con le zucche si preparano tanti diversi tipi di conserve. Voglio infatti potermi gustare queste bellezze stagionali a lungo e ben oltre l’inverno! Acquisto le zucche dagli agricoltori biologici Biohof Schüpfenried della mia regione. 


Infatti, per me è particolarmente importante sostenere i nostri produttori locali, pagare prezzi equi nonché sfruttare appieno tutta l’offerta stagionale e regionale: nella mia cucina voglio cucinare e lavorare solo con ingredienti di alta qualità e prodotti in modo equo. 



Valorizzare le zucche in diversi modi
 

I prodotti che vanno lavorati e trasformati in conserva non devono essere necessariamente perfetti. Tanta frutta e verdura viene scartata già dal produttore per via di piccoli difetti estetici esterni e, in quanto merce di seconda scelta, non raggiunge mai il mercato. Anche per questo motivo è mia premura personale sostenere i produttori locali con le loro vendite dirette di prodotti regionali. Ritengo particolarmente importante acquistare nonostante tutto o proprio per questo la merce considerata in eccesso o scartata, e quindi fare la mia parte contro lo spreco degli alimenti e a favore della sostenibilità. 


Vorresti tornare anche tu a goderti appieno le stagioni, ma non sai cosa si possa preparare con una zucca? Allora ti mostro volentieri alcune delle mie ricette preferite a base di zucca, che mi accompagnano durante l’autunno e rallegrano la mia dispensa.


Zuppa di zucca con spezie 


Anche se la conosciamo praticamente tutti e a fine inverno ne abbiamo mangiata abbastanza, è e resta uno dei piatti preferiti d’autunno! Mi piace preparare la zuppa di zucca con tante spezie che scaldano, come il curry, il coriandolo, la curcuma, lo zenzero e un po’ di peperoncino, terminando la ricetta con del latte di cocco. Per soddisfare il mio fabbisogno quotidiano di proteine, ci aggiungo una manciata di lenticchie rosse. Per la zuppa di zucca, utilizzo volentieri la cucurbita moscata oppure la red kuri (Hokkaido), entrambe piuttosto fruttate. 



Sweet Dumplings ripiene 


Non amo le Sweet Dumplings soltanto perché sono belle, ma anche perché hanno un sapore eccezionale. Grazie alla loro dimensione ridotta, possono essere facilmente scavate, riempite e cotte in forno. Il mio ripieno preferito lo realizzo con lenticchie, cuscus o riso - mmmh, che bontà! 



Purea di zucca


Trovo che in cucina la purea di zucca sia un vero passepartout. Faccio bollire la zucca senza nessuna spezia o simile, riduco tutto in purea e la verso nei vasetti per conserve. Faccio bollire ulteriormente i vasetti nella pentola a pressione, affinché il prodotto sia veramente conservabile a lungo. In questo caso preferisco la Hokkaido oppure la butternut per il loro sapore nocciolato. Uso la purea per portate sostanziose, come ad esempio il risotto di zucca oppure per condire la pasta, ma si adatta bene anche alla preparazione di dolci, ad esempio i biscotti autunnali alla zucca. Trovate la ricetta sul mio profilo Instagram e Facebook. 



Chutney di zucca
 

Nella mia dispensa non manca mai il chutney di zucca. Infatti, non solo è super gustoso da spalmare, ma è anche l’integrazione perfetta a piatti unici caldi o portate a base di curry. In questo caso, riutilizzo per esempio un pezzo della cucurbita moscata o di un altro tipo di zucca con una consistenza solida e che, durante la cottura, non si sfaldi troppo velocemente.


Qui trovi anche la mia ricetta del chutney di zucca. Se provi a fare il chutney con i miei suggerimenti, fammi sapere com’è andata oppure taggami sui social media. 



Chi è Nicole Weisswange alias Lila Karotte


Essendo mamma di tre bambini, ho a cuore l’alimentazione sana e sostenibile. Sin da bambina mi affascinava sapere da dove proveniva e quale strada aveva fatto il mio cibo e questa curiosità mi accompagna ancora oggi. Amo cucinare e sperimentare con gli alimenti stagionali e regionali. Inoltre, mi occupo di tematiche come lo spreco di cibo e la sostenibilità e sono felice di poterne parlare sul mio food blog. Sul mio blog e sui social media troverete tante altre informazioni su di me. 



E se anche tu, caro/a appassionato/a di cucina, vuoi condividere con noi il tuo piatto stagionale del cuore, allora dai un’occhiata al nostro concorso e mostraci il tuo preferito! Non vediamo l'ora!

Alla riscoperta di specie antiche
La Posta porta in tavola una variopinta diversità
Leggere l’articolo
#spesakm0: più di un semplice hashtag
Ecco perché i mezze non devono per forza venire dal Medio Oriente
Leggere l’articolo