Consegna a domicilio di prodotti freschi direttamente dall’azienda agricola

Cinque domande per il responsabile del progetto Stefano Di Renzo



Dal 2016 la Posta propone la prestazione «Recapito di prodotti regionali» che permette agli agricoltori e ad altri produttori locali di consegnare i loro prodotti freschi ai clienti in maniera semplice e sostenibile, e al giusto prezzo.



In futuro i contadini venderanno i loro prodotti esclusivamente tramite gli shop online? E perché sempre più clienti preferiscono acquistare verdure prodotte nella regione? Incontriamo Stefano Di Renzo, responsabile di progetto Innovazione e soluzioni clienti, presso il «Buure-Märit» (mercato dei contadini) della Posta per parlare dei trend attuali. Qui i clienti possono scoprire le nuove possibilità di distribuzione dei produttori regionali. 



Sono sempre più numerosi i contadini che scelgono di vendere la frutta e verdura che coltivano direttamente nella loro azienda agricola. Per quale motivo?

Stefano Di Renzo: Molti clienti prediligono i prodotti alimentari della regione. Questo trend spinge i contadini a puntare maggiormente sulla vendita diretta al mercato locale, nel negozio nella propria azienda oppure tramite uno shop online. Quest’ultimo guadagna sempre più popolarità, perché permette di acquisire nuovi clienti che magari non hanno modo di recarsi al mercato o che vivono troppo lontani dall’azienda agricola per recarvisi a comprare.



Cosa rende la Posta il partner logistico ideale per la spedizione di prodotti alimentari freschi?

Grazie alla nostra rete capillare nei giorni feriali effettuiamo consegne in praticamente tutte le economie domestiche in Svizzera. Con i nostri addetti al recapito siamo vicini agli agricoltori, ma altrettanto vicini ai clienti. La mattina presto gli agricoltori portano le borse o le casse con i loro prodotti all’ufficio di recapito più vicino, e i postini le consegnano al domicilio dei clienti in giornata. Si tratta di una prestazione sostenibile che permette di guadagnare tempo e di sfruttare le sinergie.



Quanti agricoltori si avvalgono di questa prestazione?

Al momento hanno scelto il nostro servizio di consegna a domicilio all’incirca 40 produttori locali tra contadini, cooperative agricole, fornai o produttori di specialità. La maggior parte si trova nelle regioni Berna, Thun, Basso Vallese, Soletta, Aargau e nella Rheintal sangallese. Ci auguriamo di poter sostenere quanto prima anche produttori di altre regioni.



Quali feedback ricevete dagli agricoltori? 

Ci dicono spesso che la nostra prestazione ha velocizzato la crescita della loro attività. Il servizio a domicilio della Posta permette loro di raggiungere più clienti – anche fuori dalla loro realtà locale. Inizialmente qualche produttore era più scettico e temeva che con il trasporto i prodotti si sarebbero danneggiati e la qualità ne avrebbe risentito. Con il progetto pilota siamo però riusciti rapidamente a convincerli del contrario. 



Come immagina il commercio di prodotti regionali tra dieci anni?

La richiesta di prodotti regionali, locali e sostenibili tende a crescere Penso inoltre che negli anni a venire l’offerta e gli acquisti di prodotti regionali online continueranno ad aumentare. I clienti sono oramai abituati a confrontare, ordinare, pagare e farsi consegnare a domicilio prodotti tramite piattaforme digitali. 


Intervista a Christine Schäfer
Quattro chiacchiere con la ricercatrice di tendenze nel mondo del food sul tema «on-demand»
Leggere l’articolo


La prestazione «Recapito di prodotti regionali» in sintesi


Sono sempre più numerosi i contadini che offrono ai propri clienti la possibilità di ordinare tramite uno shop online frutta, verdura e altri prodotti regionali. Gli agricoltori imballano i prodotti ordinati in borse o cassette riutilizzabili che portano all’ufficio di recapito più vicino la mattina presto. Da questo momento subentra la Posta: gli addetti al recapito portano le borse e le casette con sé durante il loro giro regolare e li depositano in giornata direttamente davanti alla porta di entrata o presso la cassetta delle lettere del destinatario.

Vantaggi per i produttori


Nuovo canale di distribuzione per gli agricoltori

La consegna a domicilio di frutta e verdura coltivata nella regione consente ai contadini di crearsi un ulteriore canale di distribuzione e di raggiungere nuovi gruppi di clienti.


Imballaggio semplice

Siccome per la consegna non è prescritto un imballaggio standard, a parte il peso massimo di 10 kg, i prodotti ordinati possono anche essere trasportati in borse aperte.


Nessun giro speciale

Nei giorni feriali la Posta effettua consegne presso praticamente tutte le economie domestiche in Svizzera. In questo modo anche gli agricoltori non devono fare alcun giro speciale; si limitano a portare i prodotti all’ufficio di recapito della Posta. Al resto pensala Posta. E questo è ecologico e sostenibile.


Delizie recapitate a casa
Gli amanti dei prodotti regionali possono ordinarli online da un contadino della zona e farseli consegnare a casa dalla Posta.
Leggere l’articolo